Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’ALLEVAMENTO
I polli de sa minda sono nati, allevati e macellati in Sardegna. Ci occupiamo dei nostri animali dal primo giorno di vita fino al raggiungimento dell’età adulta.
Ci chiedete in che cosa il nostro allevamento è diverso dagli altri?
-innanzitutto perché alleviamo i nostri polli liberi all’aperto, in tutte le stagioni e senza limiti di spazio. A differenza dei polli allevati a terra in capannone, i nostri dispongono di molti ettari di terreno, vivendo quindi in un ambiente con una densità di capi per metro quadro bassissima e respirando aria pura. Perciò hanno un pascolo abbondante, dove si procurano erba ricca di vitamine e antiossidanti, germogli, vermicelli, insetti e sassolini. Inoltre, essendo sempre in movimento, la loro carne è più soda, tenace e povera di grassi, ma molto più saporita, ed è quasi assimilabile alla cacciagione.
-perché alleviamo gli animali con un accrescimento lento, fino ai 90-120 giorni di età (contro gli appena 30-35 giorni dei polli in batteria); vengono perciò macellati al raggiungimento della piena maturità sessuale e al completo sviluppo dell’apparato scheletrico.
-perché non forniamo un’alimentazione spinta, ma con cereali, per la maggior parte da noi prodotti, miscelando grano, orzo, avena, mais e favino. Un’alimentazione di alta qualità ed equilibrata, insieme alla disponibilità di acqua sempre fresca, sono premesse indispensabili per la prevenzione delle malattie.
-perché non pratichiamo alcun tipo di cura antibiotica, neanche contro i parassiti, ma applichiamo sistemi di difesa naturali contro le malattie: pulizie, disinfezione degli ambienti e periodi di vuoto biologico. Inoltre l’attività fisica che praticano gli animali vivendo in libertà, stimola le difese immunitarie , conferendo loro grande resistenza.

COME VIVE IL POLLO DE SA MINDA
I nostri pulcini vengono seguiti con attenzione fin dalle prime ore della loro vita. Durante la prima fase dell’accasamento, la più delicata, rimangono in una pulcinaia, con illuminazione naturale e riscaldata. A partire dalla 3°/4° settimana di età, a prescindere dalla stagione, cominciano ad essere introdotti gradualmente al pascolo, in cui trascorreranno il resto della loro vita. Passata questa fase, i polli vengono liberati ogni mattina direttamente al pascolo, volando via verso la campagna dai ricoveri notturni. Questi vengono utilizzati principalmente come ripari per le intemperie e i predatori e sono degli ambienti salubri e confortevoli, poiché dotati di posatoi, lettiera pulita e areazione e spazio sufficienti. Convivendo pacificamente insieme agli altri animali della fattoria, trascorrono il loro tempo razzolando, prendendo il sole, facendo bagni di sabbia, correndo, volando e scavando.

IL POLLO RUSPANTE
I nostri polli vengono macellati nel nostro mattatoio aziendale autorizzato, a cui accedono soltanto gli animali del nostro allevamento. Secondo la procedura di macellazione del pollo rurale vengono venduti spiumati, interi con testa e zampe, cuore, fegato e ventriglio. Ma sapete riconoscere un vero pollo ruspante? Ha un’età compresa almeno tra i 90 e 120 giorni, ha un aspetto snello e sodo e il suo grasso è giallognolo. Dal petto si può capire la qualità della carne: deve essere non troppo largo, profondo e lungo. In caso contrario, un petto gonfio e largo, indica un pollo allevato intensivamente. Le carni si presentano sode ed elastiche e la pelle non è appiccicosa. Le nostre carni sono tendenzialmente rosee/rosse: questo perché l’animale ha effettivamente razzolato libero all’aperto ed è stato allevato con tempi di accrescimento lenti, alimentandosi con cibi sani, granaglie e ciò che trova al pascolo. La carne è più sana e migliore dal punto di vista nutritivo, ricca di Omega3 e collagene; è molto più saporita e ricorda i profumi e i sapori della campagna e dei polli di una volta.